Casa all’asta & fondo “Salva Casa”..

27
Giu
2015
Posted by: Vincenzo Altieri  /   Category: Senza categoria   /   Nessun commento

(La redazione-A.A.)

La tua banca o un altro creditore ti ha pignorato la casa e ora il tribunale l’ha messa in vendita? Vorresti riacquistare il tuo appartamento ma non puoi? Ora c’è una soluzione innovativa e Si chiama “Fondo Salvacasa”. Quale la novità? Si passa da ex proprietari di una casa pignorata, a inquilini della stessa casa pagando un affitto a canone controllato dalla legge. Con in più la prospettiva di rientrare in possesso del bene in un lasso di tempo ragionevole. Il fondo battezzato Salvacasa è rivolto a investitori istituzionali, soprattutto a banche di credito cooperativo compagnie assicurative e fondazioni. Il fondo verrà allocato nell’acquisto in asta giudiziaria di immobili con queste caratteristiche: Una società di gestione del risparmio immobiliare si incaricherà di contattare i vecchi proprietari, di locare loro gli appartamenti a un canone di affitto ragionevole e di fare sottoscrivere alle parti una doppia opzione put e call, che darà facoltà a un tempo stabilito di cedere o ricomprare l’appartamento. Il progetto è poi seguito con interesse anche dai competenti giudici civili addetti all’esecuzione che possono vedere nell’avvio dello strumento una chance per accelerare i tempi delle procedure. Naturalmente l’esito della concessione del fondo e del parere superiore della magistratura dipende dalla singola procedura e dall’elasticità del fondo di specie. No da ultimo occorre fare molta attenzione alla società o ai professionisti che si incaricheranno volontariamente o su richiesta delle parti in causa di portare avanti la contrattazione: In questi casi, come sempre, conviene affidarsi a seri professionisti regolarmente iscritti presso i rispettivi ordini di categoria (avvocati, commercialisti, ecc..).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Author Avatar

About the Author

Nessun commento